AVVISO SOLIDARIETA’ ALIMENTARE- EMERGENZA COVID-19

 

VISTO Il Decreto del Presidente del Consiglio Dei Ministri 28 Marzo 2020 – Criteri Di Formazione e di Riparto del Fondo di Solidarietà Comunale  ( G.U. N° 83 Del 29/03/2020)

VISTA L’ordinanza del Capo del Dipartimento della Protezione Civile- Ocdp N° 658 Del 29 Marzo 2020 Recante “Ulteriori Interventi Urgenti Di Protezione Civile in Relazione all’emergenza relativa al Rischio Sanitario Connesso all’insorgenza di Patologie Derivanti Da Agenti Virali Trasmissibili.

VISTA La Nota di Indirizzo dell’ANCI Prot. N°30 Vsg/S

Il Comune di Raffadali intende attivare un’azione di sostegno/supporto ai soggetti e alle famiglie più vulnerabili, che più degli altri sono colpiti dall’emergenza sanitaria COVID - 19  e che, a seguito delle restrittive misure di contenimento dell’emergenza sanitaria, adottate dal governo centrale e locale, per arginare la diffusione del virus, subiscono e patiscono importanti limitazioni per lo svolgimento di attività lavorative anche in forma saltuaria e/o occasionale.

In riferimento alla predetta normativa, questo Comune eroga buoni spesa del valore uninominale di €. 20,00 utilizzabili per l’acquisto di generi alimentari e prodotti di prima necessità presso gli esercizi commerciali inseriti nell’elenco pubblicato da questo Comune nel proprio sito istituzionale.

L’Ufficio Servizio Sociale del Comune individua la platea dei beneficiari ed il relativo contributo tra i nuclei familiari più esposti agli effetti derivanti dall’emergenza epidemiologica da virus Covid-19 e tra quelli in stato di bisogno con priorità per quelli non già assegnatari di altre forme di sostegno al reddito (RdC, REI, Naspi, CIG) i quali possono presentare istanza, ma verranno eventualmente inseriti in coda alla graduatoria.

I richiedenti, potranno accedere al beneficio tramite apposito modulo di richiesta/ autocertificazione nel quale dovranno indicare la situazione di disagio economico a seguito dell’emergenza epidemiologica covid-19 nonché tutte le informazioni utili al Servizio per poterne valutare l’ammissibilità.

L’istanza, allegata al presente Avviso, deve essere presentata da un solo componente dell’intero nucleo familiare.

Ai fini dell’istruttoria, i soggetti e/o famiglie dovranno compilare in ogni sua parte l’istanza, allegando Attestazione ISEE in corso di validità, con un indicatore valore “Patrimonio Mobiliare” non superiore ad €. 20.000,00.

 

L’entità del beneficio è determinata in €. 100,00 a componente nucleo familiare:

·         €. 100,00 ai nuclei familiari composti da 1 persona;

·         €. 200,00 ai nuclei familiari composti da  2 persone;

·         €. 300,00 ai nuclei familiari composti da 3 persone;

·         €. 400,00 ai nuclei familiari composti da 4 persone;

·         €. 500,00 ai nuclei familiari composti da 5 etc.

 

Saranno ammessi al beneficio:

·         I soggetti e/o le famiglie che a seguito delle attuali restrizioni emanate al fine di evitare la diffusione del virus covid-19 si trovino in situazione di disagio economico tale da incidere sul normale stile di vita e siano  impossibilitati o riscontrino difficoltà a sostenere le spese alimentari.

·         I soggetti residenti nel Comune di Raffadali o domiciliati da almeno tre mesi dal momento della presentazione della domanda.

·         Non sono ammessi al beneficio coloro i quali percepiscono un reddito da lavoro e/o pensione di qualsiasi tipologia ed entità.

 

Il Comune di Raffadali redigerà una graduatoria delle istante ammesse sulla base dei seguenti criteri:

1.       Soggetti e/o famiglie che non percepiscono forme di sostegno al reddito (RdC, REI, Naspi, CIG);

2.       Valore Patrimonio mobiliare (da ISEE) più basso;

3.       Nuclei familiari più numerosi.

 

I buoni spesa percepiti dovranno essere spesi entro e non oltre il 30 aprile 2021.

 

Le istanze potranno essere presentate al Protocollo Generale di questo Ente, sito in via Nazionale, n. 111, entro il 23/12/2020. Le istanze presentate oltre il termine predetto saranno oggetto di successive integrazioni graduatoria e comunque sino ad esaurimento delle somme assegnate a questo Ente.

 

Il Servizio Sociale Professionale si riserva la possibilità di effettuare opportune verifiche e/o ulteriori controlli, segnalando le dichiarazioni mendaci alle Autorità Competenti.

 

Il Dirigente dei Servizi Sociali                                                                         Il Sindaco

  Dott.ssa Viviana Panarisi                                                                        Avv. Silvio Cuffaro

MODELLO ISTANZA.doc

 

Comune di Raffadali - Via Nazionale, 111 - P.I. 00215640848

Powered by www.ion.it