Il Comune di Raffadali propone il presente bando di concorso per la presentazione di idee e progetti, finalizzati a  riqualificare luoghi urbani dal punto di vista estetico e di decoro, tramite la realizzazione di pitture murali,  con l'intento di valorizzare con l'arte sia gli scorci del territorio che il graffito “autorizzato” ovvero Street Art.

Con questa espressione  artistica, da sempre emersa come forma comunicativa  molto diffusa  nelle giovani  generazioni, si  intende dare lustro  a spazi  del  paese  e arricchirli  attraverso  la promozione  della  creatività  artistica, nella consapevolezza che il miglioramento estetico contribuisce a migliorare la vivibilità del territorio, la convivenza civile e la coesione sociale.

Il concorso prevede l’ideazione e la successiva realizzazione di progetti di riqualificazione urbana, tramite l’arte di strada o  Street Art.

Tale iniziativa ha anche  la finalità di promuovere e divulgare la cultura della libera espressione artistica utilizzando il patrimonio immobiliare come espressione della stessa.

 

Art.  1   Obiettivi del Concorso.

 

Gli Obiettivi che ci si prefigge di raggiungere mediante la realizzazione del presente progetto denominato RAFFADALI EXPRESSION OF STREET ART” sono:

ü riqualificazione urbana del Comune di Raffadali tramite  la creazione di percorsi urbani artistici e il miglioramento della qualità del decoro urbano;

ü messa in rete delle opere di Street Art realizzate;

ü promozione degli interventi di qualità nell’ambito della Street Art;

Tutto ciò al fine di  sostenere la divulgazione delle identità locali e del patrimonio culturale immateriale del territorio, grazie ai messaggi veicolati dall’arte di strada, realizzando attività artistiche che richiamino e incrementino il flusso turistico, accrescendo la capacità di attrazione del Comune, rafforzandone la visibilità e l’immagine.

 

Art.  2   Oggetto del Concorso

 

Il concorso prevede l'ideazione e la realizzazione di progetti di riqualificazione, dal punto di vista estetico, di  pareti esterne di abitazioni private o pubbliche,  o opere di  sostegno ubicati sia nel Centro storico sia  in spazi ad alta visibilità del Comune di Raffadali, comunque spazi posti in  contesti di facile visualizzazione che valorizzino il territorio, tramite dipinti di Street Art.

L’individuazione degli spazi è libera. Saranno gli stessi partecipanti ad individuare lo spazio e proporre l’opera. In caso di pareti di proprietà private è necessaria la preventiva autorizzazione da parte del proprietario, lo stesso in caso di spazi di proprietà di soggetti pubblici.  La responsabilità, in caso di inadempienze e incongruenze relative allo spazio di proprietà preventivamente concesso, risulterà a totale ed esclusivo carico dello stesso soggetto concedente.

L'acquisto dei colori e di tutti i materiali necessari alla realizzazione in loco delle opere, saranno curati dagli stessi soggetti vincitori, i quali dovranno provvedere anche all’eventuale copertura delle eventuali incrostazioni e/o  immagini o scritte preesistenti.

L'Amministrazione Comunale, di concerto con l’Ufficio tecnico, potrà mettere a disposizione le attrezzature eventualmente richieste, nei limiti delle disponibilità del momento, a titolo di contribuzione per le iniziative di pubblica utilità.

 

Art.  3 Criteri di ammissione

 

II   concorso è aperto a tutti,  singoli autori, o gruppi  di essi detentori di  partita iva, associazioni, imprese con la passione per i colori, per l'arte  e  per il nostro territorio.  Nel caso di partecipazione di un gruppo dovrà essere identificato un capogruppo quale referente o il Legale Rappresentate. Ogni concorrente/gruppo/associazione/impresa potrà presentare la propria proposta con le modalità descritte di   seguito.

Per partecipare, il soggetto singolo o il gruppo di soggetti, l’associazione o l’impresa individuerà un rappresentante che dovrà sottoscrivere la domanda di adesione allegata al presente Avviso, e non dovrà trovarsi nelle condizioni di cui all’art. 53, comma 16-ter, del D.Lgs. del 2001 n. 165 o in ulteriori divieti a contrarre con la pubblica amministrazione.

Ogni partecipante potrà presentare un solo progetto per lo stesso sito, ovvero più progetti per siti diversi,  il cui  tema è  libero. Le opere dovranno essere inedite. Sono ammesse al concorso opere di ogni genere (figurativo, neofigurativo, impressionismo, informale, astrattismo, surrealismo, naif, altro...

 

Art. 4  Giuria e procedura di valutazione

 

La regolarità e completezza delle domande verranno verificate da una Giuria di Esperti in materia, all’uopo nominata dall’Amministrazione Comunale, che valuterà  le proposte pervenute sulla base dei seguenti criteri: 

qualità  artistica, qualità estetica, tecniche di realizzazione, inserimento delle opere nel contesto di riferimento, originalità, interazione dell’opera con la conformazione del sito, fattibilità.

Le opere dovranno avere la caratteristica della “originalità”, intesa come nuova realizzazione, inedita.

I criteri di giudizio espresso dalla giuria, sulle voci suddette,  riporteranno una votazione da 0 a 10 ed il giudizio da loro espresso è insindacabile.

In caso di più proposte artistiche per lo stesso sito, si darà priorità all’opera ritenuta artisticamente più rilevante.

Qualora nessuna delle proposte fosse ritenuta adatta, la Giuria potrà, liberamente, annullare il concorso.

Sono ammesse tecniche esecutive a discrezione dell’artista purché siano in grado di garantire la conservazione nel tempo dell’opera all’aperto.

Le opere realizzate rimarranno di proprietà del Comune di Raffadali, che si impegna a mantenerne la conservazione.

Gli esiti saranno comunicati agli interessati, via e-mail, agli indirizzi indicati nella domanda di partecipazione. I risultati saranno pubblicati sul sito internet del Comune di Raffadali

 

Art. 5  Termini  e modalità di partecipazione

 

Le proposte, contenute in un plico sigillato, devono pervenire presso l’ufficio Protocollo del Comune di Raffadali, in Via Nazionale, entro e non oltre le ore 13,00 del giorno 30/11/2021. I rischi di spedizione restano a carico del concorrente. Non saranno essere ammesse a selezione domande pervenute, per qualunque ragione, oltre i termini previsti o con modalità difformi da quelle indicate dal presente bando di concorso.

Il plico dovrà indicare la seguente dicitura “proposta CONCORSO RAFFADALI EXPRESSION OF STREET ART” e non dovrà riportare alcun riferimento al proponente a pena di esclusione. La partecipazione al bando avviene in forma anonima.  I candidati sono tenuti a inserire nel plico n. 2 buste sigillate.

Nella busta n. 1, sigillata e siglata sui lembi di chiusura, con la scritta PROPOSTA, dovranno essere inseriti:

a)     relazione descrittiva della scelta dell’immagine,  di come esso si declini sul sito scelto, (nella relazione dovranno essere indicate la tecnica e le modalità di attuazione ed i materiali utilizzati. Dovranno essere privilegiati i materiali ed i colori che possano resistere in luoghi aperti);

b)    bozzetto a colori presentato su  carta o cartone formato A3 o altro formato più grande ritenuto idoneo a rappresentare l'opera;

Nella busta n. 2, che sarà aperta a conclusione della procedura di valutazione delle proposte artistiche, sigillata e siglata sui lembi di chiusura, con la scritta DOCUMENTI, dovranno essere inseriti i seguenti atti: 

1.     copia firmata della domanda di partecipazione debitamente compilata;

2.     copia del documento d'identità del partecipante o del rappresentante il gruppo di partecipanti o del legale rappresentante;

3.     delega, in caso di gruppo, al capofila da parte dei componenti del gruppo;

4.     autorizzazione all’utilizzo del Sito individuato da parte del proprietario sia esso soggetto pubblico che privato;

5.     copia del bozzetto sottoscritta sul retro dall’autore/autori.

Le opere dovranno essere completate entro un termine perentorio concordato con l’Ufficio Comunale preposto,  fatta salva la possibilità per ragioni oggettive e motivate, di concordare una proroga con l'Amministrazione Comunale.

Il luogo di esecuzione Centro Urbano del Comune di Raffadali

 

ART. 6  Responsabilità ed Accettazione

 

La presentazione del bozzetto costituisce implicita accettazione delle norme contenute nel presente Avviso e costituisce autorizzazione alla pubblicazione da parte del Comune di Raffadali  sul sito internet, su apposite pubblicazioni o su quotidiani/riviste.

Gli   Autori partecipanti  al  concorso  sollevano  il Comune da  ogni  responsabilità    per danneggiamento e/o atti vandalici o da ogni altro qualsivoglia evento relativo  ad infortuni  e danni a cose e/o a persone  che dovessero  verificarsi per tutta  la  durata dell'iniziativa.

Il Comune assicura la più ampia diligenza nella cura e nella custodia dei bozzetti ma declina ogni responsabilità in caso di eventuali furti o danni ad essi relativi, né per il mancato ricevimento derivante da inesatta indicazione del recapito da parte del concorrente né per eventuali disguidi postali.

Tutti i bozzetti pervenuti diventeranno di proprietà del Comune che si riserva la piena disponibilità di utilizzare con ogni mezzo gli elaborati o le foto degli stessi, fatte salve le  garanzie di  legge  e  nel  rispetto  dei  diritti  d’autore,  al  fine  di  disseminare  i risultati del progetto e promuovere il presente concorso e le attività sociali correlate.

La partecipazione al concorso implica l'accettazione incondizionata di tutte le norme contenute nel presente Bando.

                     

 Art. 7   Norme per la tutela dei dati personali

 

I dati personali acquisiti saranno trattati, anche come mezzi elettronici, esclusivamente per le finalità connesse al concorso, ovvero per dare esecuzione ad obblighi previsti dalla legge. I titolari dei dati personali conservano i diritti di cui al Regolamento europeo in materia di  privacy.

Art. 8   Contatti

 

Per qualsiasi informazione in merito al contenuto del presente avviso è possibile contattare via e­mail i referenti di Progetto  del Comune di Raffadali,  all’indirizzo: e-mail francesca.gentile@comune.raffadali.ag.it,      tel 0922 475818.    

 

Allegati:

modulo di domanda di partecipazione (All A)